28.4.11

Tre posti per l'Italia

Sembrerà strano, forse insolito a qualcuno di voi, soprattutto ai più giovani, quelli che seguono il calcio italiano da qualche anno a questa parte. Ma è così: nella prossima stagione, le squadre italiane che potranno partecipare alla massima competizione europea, la Uefa Champions League, saranno solo tre; le prime due squadre in modo diretto, la terza attraverso dei preliminari. Insomma, vi chiederete: perché questo improvviso cambiamento da quattro a tre? La risposta non è altro che questa. Come molti di voi sapranno, esiste una graduatoria che comprende tutti i paesi europei, ognuno di essi occuperà una posizione in classifica, basata su punti, che determinerà il numero delle squadre del Paese che parteciperanno alla Champions League o all'Europa League, senza o attraverso i preliminari, in base al piazzamento in campionato. Posso fornirvi queste informazioni:

  • Dalla prima nazione classificata alla terza: si qualificano alla Champions le squadre dal primo al quarto posto (la quarta con preliminari). Le squadre dalla quinta alla settima classificata si qualificano alla Europa League (la settima con preliminari).
  • Dalla quarta nazione classificata alla sesta: si qualificano alla Champions le squadre dal primo posto al terzo posto (la terza con preliminari). Le squadre dalla quarta alla sesta classificata si qualificano alla Europa League (la sesta con preliminari).
  • Dalla settima nazione classificata alla nona: si qualificano alla Champions le squadre arrivate prime e seconde (la seconda con preliminari). Le squadre dalla terza alla sesta classificata si qualificano alla Europa League (la quinta e la sesta con preliminari).
  • Dalla decima nazionale classificata alla tredicesima: si qualificano alla Champions le squadre arrivate prime e seconde (la seconda con preliminari). Le squadre dalla terza alla quinta classificata si qualificano alla Europa League (la quarta e la quinta con preliminari).
  • Dalla quattordicesima nazionale classificata alla quindicesima: si qualificano alla Champions le squadre arrivate prime e seconde (entrambe con preliminari). Le squadre dalla terza alla quinta classificata si qualificano alla Europa League (la terza e alla quarta con preliminari).

Bene, ed ora vi dirò il motivo di questo cambiamento per le italiane: l'Italia ha lasciato il terzo posto nella graduatoria europea alla Germania, arrivando quarta. Infine, se volete avere più informazioni su questa classifica e sul regolamento, cliccate qui.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento